Il meglio della Sardegna per un’estate in paradiso

Miniguida dei luoghi autentici dell’isola
12 avril 2019
Spiaggia della Pelosa

Una terra selvatica e misteriosa, come la lingua del suo popolo.

Campagne, foreste e una costa impreziosita da calette e spiagge fra le più belle del mondo. E ancora sabbia rosa, sassi bianchi e gigli di mare. La Sardegna è una meta in cui trascorrere le vacanze e, almeno una volta nella vita, è assolutamente d’obbligo visitarla.

Viaggio in nave Grimaldi

Prenotare con anticipo è essenziale, perché la bellezza mozzafiato di questa terra attrae turisti da tutto il mondo e gli alberghi terminano la disponibilità già in primavera. Noi abbiamo negoziato per voi delle offerte eccezionali, che includono anche il viaggio in nave Grimaldi!

Punta Giglio, Grotte di Nettuno e complesso nuragico di Palmavera; esplorate Alghero a piedi o in bicicletta e terminate la giornata con un bagno nel mare verde smeraldo di Cala Dragonara, fra pesciolini dagli splendidi colori.

Castelsardo

Cestini di Castelsardo

Castelsardo è un borgo medievale splendidamente conservato, arroccato su un promontorio che si affaccia sul Golfo dell’Asinara. Il simbolo di questo borgo sono i cesti di fibre vegetali fatti a mano. Avventuratevi fra le stradine del centro e scoprite tutti i segreti dell’artigianato tipico. Da qui si raggiunge facilmente Cala li Cossi, la baia grazie alla quale si è diffusa la notorietà della Costa Paradiso: scogli di granito rosso e trachiti, spiagge rosa e acque turchesi.

Badesi e Baia delle Mimose

Windsurf a Badesi

Nella parte orientale del Golfo dell’Asinara, Badesi è frequentato durante tutto l’anno dagli amanti del windsurf. Qui, la ricchezza della flora e della fauna vi lascerà senza fiato, e non perdetevi la dolce distesa di sabbia di Baia delle Mimose.

Stintino

Spiaggia della Pelosa

Il borgo di Stintino fu fondato nel 1885 da un gruppo di pescatori che dovettero lasciare l’Asinara, quando diventò una colonia penale. Il mare dalle mille sfumature di colori e le spiagge bianchissime di questo luogo cattureranno il vostro cuore. Imperdibile è la spiaggia della Pelosa che, riparata dai venti, garantisce bagni rilassanti in ogni periodo dell’anno.

Liquore al mirto

E prima di ripartire, fate una scorta di mirto! Questo liquore sardo di origini antichissime ottenuto dalle bacche di mirto, è un digestivo eccezionale, ma il suo sapore dolcissimo vi farà venire voglia di berlo a tutte le ore.

Siamo il regno ininterrotto del lentisco, delle onde che ruscellano i graniti antichi, della rosa canina, del vento, dell’immensità del mare. Siamo sardi. Grazia Deledda

Scopri i mari più belli d'Italia, con traghetto incluso!

Continua a leggere