Come pianificare il tuo prossimo weekend senza impazzire

28 septembre 20192 min di lettura
Organizza il tuo prossimo weekend

I viaggiatori si dividono in due categorie, i super organizzati, che amano pianificare ogni minimo dettaglio per evitare qualsiasi imprevisto, e gli avventurosi, che preferiscono decidere sul momento cosa fare, dove mangiare o quali monumenti vedere.

Pianifica il tuo soggiorno senza impazzire

Che tu sia di una categoria o dell’altra, siamo sicuri che questi consigli ti serviranno per organizzare (o no) il tuo weekend senza scomodarti dal divano. Vedrai che ad alcuni dettagli, non ci avevi proprio pensato…

1. Scarica le mappe off-line di Google Maps

Mappe off-line Google

Viviamo nel 2019 e tutti abbiamo uno smartphone con internet (quasi) illimitato. Ma se ti ritrovassi in un punto dove il segnale non prende o semplicemente non volessi sprecare tutti i tuoi giga solo per muoverti tra una città e l’altra?

Google Maps ti da l’opzione di scaricare mappe off-line tanto dettagliate come quelle on-line: così potrai andare dovunque senza paura di rimanere con i giga contati.

2. Dai un’occhiata agli eventi in zona

Cerca gli eventi in zona

Non c’è modo migliore di viaggiare che buttarsi in una festa di quartiere dove circondarti di autenticità e tradizione. Se vuoi allontanarti dai luoghi più turistici per vivere a pieno la magia del posto, cerca sui Social gli eventi della zona. Magari scoprirai che quella sagra della porchetta tanto famosa si terrà proprio durante il tuo weekend fuori porta...

3. Controlla gli orari dei musei che non vuoi perderti

Controlla gli orari dei musei

A chi non è successo di voler visitare il museo più famoso della città per poi arrivare lì e..trovarlo chiuso? Ed è una vera seccatura dover ripianificare tutta la mattinata così, su due piedi. Non dimenticarti allora di controllare gli orari di musei e monumenti della tua bucket list e se sarai così fortunato da far coincidere il tuo weekend con la giornata a ingresso gratuito..potrai berti un caffè o un buon bicchiere di vino in più: alla salute!

4. Utilizza la magia di Google Foto

Scarica Google Foto

Tramonto sul mare, il momento perfetto per fare una foto. Inquadri, metti a posto l’esposizione della luce, scatti la foto e..spazio di memoria insufficiente

Una soluzione semplice? Scaricati Google Foto per sincronizzare automaticamente le tue foto in un cloud, dove non si cancelleranno mai (a meno che tu non lo faccia manualmente) e a cui potrai accedervi da qualsiasi dispositivo semplicemente con il tuo account Google. Libera spazio sul tuo telefono e non solo. Crea album condivisi con chi viene in vacanza con te, e gli scambi di foto su Whatsapp saranno un lontano ricordo. Se poi il tuo dispositivo è Android,  tutto è molto più semplice: l’app si trova di default sul tuo telefono, dovrai solo cambiare un’impostazione e dare il tuo OK per la sincronizzazione automatica della tua galleria con il cloud.

Continua a leggere